Featured Post

Sublime e Visioni di Fede - Ashes and Snow - Gregory Colbert



 Ashes and Snow



Ashes and Snow by Gregory Colbert



"Strano come, appena pronunciata, una cosa perde il suo valore. Crediamo d'essere scesi sul fondo dell'abisso, ma quando risaliamo, le gocce rimaste sulle pallide punte delle nostre dita, non hanno più nulla del mare da cui provengono. Crediamo d'avere scoperto una fossa piena di tesori meravigliosi, ma, quando risaliamo alla luce, ci accorgiamo di avere con noi solo pietre false e frammenti di vetro. Nella tenebra, intanto, il tesoro continua a brillare, inalterato".




Feather to Fire
 


Ogni vita converge a qualche centro,
dichiarato o taciuto;
esiste in ogni cuore umano
una mèta
ch'esso forse osa appena riconoscere,
troppo bella
per rischiare l'audacia
di credervi.
Cautamente adorata, come un fragile cielo;
raggiungerla
sarebbe impresa disperata come
toccar la veste dell'arcobaleno.
Ma più sicura quanto più distante
per chi persevera;
e come alto alla lenta pazienza
dei santi è il cielo!
Non l'otterrà forse la breve prova
della vita, ma poi
l'eternità rende ancora possibile
l'ardente slancio.

c.1863 Emily Dickinson





Gregory Colbert & Lisa Gerrard



Io vivo nella Possibilità,
una casa più bella della Prosa,
di finestre più adorna,
e più superba nelle sue porte.

Ha stanze simili a cedri,
impenetrabili allo sguardo,
e per tetto la volta
perenne del cielo.

L'allietano visite dolcissime.
E la mia vita è questa:
allargare le mie piccole mani
per accogliervi il Paradiso.

c. 1862 Emily Dickinson



Commenti